News

UNA PALLOTTOLA NEL CUORE

Da stasera 27 Ottobre per quattro lunedì, alle 21.15 su RaiUno.
Nella miniserie, prodotta da Leone cinematografica per la regia di Luca Manfredi, interpreto la protagonista femminile, Maddalena, orgogliosamente a fianco di Gigi Proietti al suo ritorno in tv dopo qualche anno di assenza.
Bruno Palmieri cronista di nera prossimo alla pensione, si ritrova travolto da un caso non chiuso di vent’anni prima e costretto per amore della verità ad indagare nuovamente.
Lo affianca la giovane praticante Maddalena che si rivelerà presto la figlia nata a sua insaputa da una vecchia relazione. Nasce così uno strano rapporto di complicità tra l’incredulo Bruno e l’ignara Maddalena.
La vicenda personale e familiare dei protagonisti si sviluppa nell’arco delle quattro puntate che sono invece storia a sè stante e autoconclusiva per quello che riguarda il caso giornalistico oggetto delle loro indagini.
Seguite numerosi! Aspetto come sempre il vostro riscontro.

Solo per il week end

Dalla prossima settimana sarò a Milano per le riprese del film prodotto da Indiana Production “Solo per il week end”, alla regia Gianfranco Gaioni aka Director Kobayashi.
Una action comedy con un ricchissimo cast e una vena di follia. Si prospettano sorprese..
Seguite gli sviluppi della lavorazione sui siti ufficiali di SPIWE e sui miei canali social.

Video intervista a cura di Filippo Brunamonti per Repubblica.it

http://video.tvzap.kataweb.it/gossip/francesca-inaudi-con-gigi-proietti-non-sai-mai-se-sta-recitando/4270/4275
Il mio caro amico Filippo mi ha fatto questa bellissima intervista a New York, in un giardinetto del Greenwich Village. Ad un certo punto durante la nostra chiacchierata un bambino biondo di 3/4 anni si è messo vicino a me guardandomi parlare, è rimasto un poco a sedere e poi ha ripreso a giocare. Nell’inquadratura non si vede, ma vi assicuro che il momento preciso si sente.

BUONE VACANZE!

Ciao a tutti! Con l’augurio di passare una splendida estate ovunque voi siate, vi regalo un pezzetto della mia, from New York City.
Non una vera vacanza, più vivere per un po’ in un posto che adoro… seguitemi sulla pagina ufficiale di Facebook, cliccate mi piace e viaggiate un po’ con me per gli angoli della grande mela.

LA MOSSA DEL PINGUINO da oggi nei cinema

La mossa del pinguino è il primo film alla regia di Claudio Amendola. Il racconto di un sogno. Quello rincorso da quattro romani un po’ sfigati che, per caso, scoprono il gioco del curling e decidono, convincendosi di esserne in grado, di partecipare alle Olimpiadi Invernali di Torino 2006 dove l’Italia, paese ospitante, avrà di diritto una squadra qualificata.
E’ una conquista che passa attraverso allenamenti improbabili, piccolezze e dolori quotidiani, grandi cadute (anche letterali) e la capacità di rialzarsi sempre col sorriso e la voglia di non arrendersi.
Un film che fa sorridere e, per fortuna, pensare.
Io interpreto Eva, moglie del protagonista, una donna forte e dolce insieme, innamorata della vita e della famiglia.
E’ disposta a perdonare a Bruno intemperanze e follie in nome di quella sportività che in fondo con lui condivide.
Sulla lama del rasoio su cui cammina il loro rapporto Bruno inciamperà imperdonabilmente agli occhi di Eva, nel momento in cui la sua irresponsabilità metterà a repentaglio il futuro del figlio.
Un film onesto, di quelli che lasciano un buon sapore in bocca.

Molto rumore per nulla. Al teatro Eliseo di Roma fino al 26 gennaio.

Dopo il bellissimo debutto di quest’estate a Verona, affrontiamo quello al teatro Eliseo con tre novità. Cambiano ben tre attori tra cui il protagonista, che sarà Giovanni Scifoni, e Don Pedro e Claudio, interpretati invece da Daniele Monterosi e Mauro Bernardi. Il resto della compagnia rimane meravigliosamente lo stesso. Uno spettacolo imprevedibile, ricco di colori, musica (immancabile se la regia è di Sepe!) e una prospettiva inusuale sul testo. Vi aspettiamo numerosi al teatro Eliseo. Fino al 26 gennaio.

L’Amore non Perdona. Opera prima di Stefano Consiglio

Ho terminato da poco le riprese a Bari del film di Stefano Consiglio. Protagonisti Ariane Ascaride e Helmi Dridi. Un’esperienza bellissima e un incontro folgorante con Ariane, che ricorderò a lungo. Il film racconta dell’amore travolgente e osteggiato tra una vedova sessantenne e un marocchino trentenne nella cornice di quella splendente, contraddittoria meraviglia che è Bari. Una città alla quale rinnovo il mio amore una volta di più. Ne sono uscita arricchita e cresciuta e ringrazio ancora una volta la produzione e il regista per la disponibilità e il desiderio di lavorare con me.

Malloni inaugura a Roma, e intanto giro “Un cuore Matto”

Giovedì 16 ottobre ha aperto in centro a Roma il nuovo store Monomarca di Malloni. Come testimonial ho partecipato al cocktail di apertura, insieme ad altre illustri colleghe. Alcune foto del backstage nella sezione Commercials del sito.

Sono iniziate venerdì 18 ottobre le riprese di “Un cuore matto”, collana in quattro puntate per la regia di Luca Manfredi prodotta da Leone Cinematografica per Raiuno, che mi vede protagonista insieme a Gigi Proietti. A breve anticipazioni e foto backstage, mano a mano che la lavorazione procede, nella sezione tv del sito.

Benvenuti

Bene. Ci siamo. Abbiamo deciso che basta così. E dentro quel plurale ci siamo io e Andrea Melis, responsabile della costruzione di questo sito, che qui pubblicamente ringrazio per il lavoro, la cura e soprattutto la pazienza.
Basta così perchè entrambi siamo dei perfezionisti e se stessimo dietro ad ogni particolare e ad ogni paturnia mia probabilmente andremmo online nel 2027.
Quindi, dicevo, ci siamo.
Questo che si apre adesso a voi è il frutto di quattro mesi di lavoro, infinite sessioni di sms su whatsapp e qualche litigata.
Osiamo dire che a noi piace il risultato, ma siccome tutto è in evoluzione e questo resta un work in progress saremo felici di avere i vostri feedback, commenti, osservazioni ecc.
Come ho sempre fatto sarò io personalmente a rispondere ai messaggi e a pubblicare novità, backstage e curiosità dai set.
Si dice che un sito debba in qualche modo rispecchiare chi rappresenta.. Penso che lo faccia.
Adesso mancate solo voi.

Benvenuti
Francesca